Stampa questa pagina

Save the Children e AIVEM - Protocollo d'intesa

  • Sabato, 24 Novembre 2018 18:58

Nei giorni scorsi il presidente di AIVEM - Associazione Ingegneri Volontari per l'Emergenza e la direttrice di Save The Children Italia hanno siglato un protocollo di intesa per realizzare iniziative comuni riguardanti la prevenzione dai rischi in difesa dei minori.

L'intesa è volta a realizzare iniziative congiunte nei settori di comune interesse quali la solidarietà sociale, la cultura del volontariato, la tutela e valorizzazione del territorio, della natura e dell'ambiente, anche attraverso la definizione e implementazione di specifiche progettualità condivise nei settori della formazione e della protezione civile nazionale.


Le principali finalità dell'intesa siglata sono:

  • promozione e sensibilizzazione di tutti gli attori istituzionali (Dipartimento della protezione civile, Regioni, Comuni, organizzazioni governative) e del mondo dell’associazionismo e del volontariato, a diverso titolo coinvolti  nella pianificazione, preparazione e gestione delle emergenze, al contenuto delle Linee di indirizzo di SAVE THE CHILDREN, al fine di recepirle  nei Piani Comunali di Emergenza, in modo da renderli più attenti ai diritti dei minori nella fase di gestione dell’emergenza e di comunicazione del Piano stesso;
  • diffusione di una cultura della sicurezza anche attraverso eventi, incontri informativi sulle tematiche di protezione civile e sulle misure di autoprotezione in emergenza;
  • collaborazione nelle attività di risposta alle emergenze sul territorio nazionale.

Con la sottoscrizione del Protocollo AIVEM, in particolare, si impegna a:

  • promuovere i contenuti delle Linee di indirizzo per i piani d’emergenza attraverso l'organizzazione di incontri e seminari sulle tematiche in esse contenute;
  • favorire la conoscenza e l'adozione delle Linee di indirizzo per i piani d’emergenza da parte dei Comuni e delle Regioni;
  • valorizzare le attività che verranno svolte dai Comuni in esecuzione delle medesime;
  • collaborare nella realizzazione di momenti formativi e di scambio di esperienze;
  • offrire assistenza alle attività realizzate da SC durante l’emergenza per tutto ciò che attiene gli aspetti tecnici.

mentre SAVE THE CHILDREN si impegna a:

  • realizzare iniziative/eventi di sensibilizzazione, momenti di studio e aggiornamento sulle tematiche di interesse, con particolare riferimento al tema del diritto alla partecipazione di bambini e adolescenti prima, durante e dopo le emergenze.

 

Ultima modifica il Lunedì, 26 Novembre 2018 12:01